Your search results

IN QUALE PERIODO DELL’ANNO CONVIENE VENDERE CASA?

Posted by Marco Zambon on 17 Ottobre 2020
0

“Meglio vendere subito o aspettare dopo le feste di natale / prossimo anno / vacanze / pasqua ecc. ecc. ????”

Il dubbio esistenziale che molti proprietari di casa non sanno affrontare quando decidono di vendere.

NOTA BENE: Vivendo in un periodo storico dove l’andamento di mercato è sempre a ribasso (vedi art. https://www.proiezionidiborsa.it/i-prezzi-delle-case-crolleranno-piu-del-10-da-qui-a-breve/?fbclid=IwAR3tMMbhUstLYEKjMybkK0qHaqI8G5Bm8VOyPkSAB4oNVntaKrzpsVjqUQM) il miglior momento per vendere è sempre il prima possibile, ma esistono periodi rosei in cui le tue probabilità di successo a fronte di un piano marketing pubblicitario approvato, aumentano vertiginosamente.

ECCO IL PERIODO MIGLIORE PER VENDERE CASA

In realtà sono due i migliori periodi per vendere un immobile, non uno soltanto:

  • La primavera, anche se in realtà il mercato si riprende dalle vacanze di Natale già alla fine di gennaio;
  • L’autunno, tra settembre e la fine di novembre a ritorno dalle vacanze estive.

Ci sono delle eccezioni che vedremo al fondo della guida, ma per ora teniamo presenti questi periodi.

In primavera le persone non sono impegnate a prenotare vacanze né a farsi regali. Ci sono varie piccole vacanze e ponti, che permettono alle persone di avere più tempo per cercare e visitare case.

Le persone in primavera fanno piani per settembre, sapendo che in estate il mercato si congela. Anche gli immobili sono più belli da vedere: il sole mostra tutta la luminosità degli ambienti, i giardini sono in fiore e le persone sono di buon umore.

Il clima influenza direttamente il buon umore del compratore e la percezione di un oggetto in vendita, non soltanto quando si parla di immobili. I venditori esperti sanno bene che questo fa parte della psicologia degli acquirenti, su cui ho anche fatto un video che trovi poco più in basso.

In autunno, invece, le persone tornano al lavoro dopo la pausa estiva e riprendono in mano la loro vita, facendo progetti a lungo termine come cambiare casa. Il tempo è ancora buono e le assunzioni spingono le persone a cercare mutui e case.

In questi periodi dell’anno si registra il numero maggiore di compravendite: se stai valutando l’idea di vendere casa, dovresti tenerlo a mente.

I PERIODI PEGGIORI PER VENDERE CASA

I periodi che rimangono, chiaramente, sono quelli meno opportuni per trovare un acquirente. Le fasi più stagnanti del mercato sono due:

  • Durante le vacanze estive, quando le persone non sono in città e non sono interessate a valutare immobili perché spesso sono chiuse anche le agenzie immobiliari;
  • Tra l’inizio da natale fino alla befana, quando le persone sono impegnate tra vacanze, cene in famiglia, shopping natalizio e settimane bianche.

Chiaramente non è impossibile trovare un compratore per il tuo immobile durante questi periodi; è semplicemente meno probabile. 

Anzi, c’è un fattore che dovresti tenere a mente durante questi periodi. Trovare immobili concorrenti (ovvero che hanno caratteristiche simili al tuo) sono poco probabili, dunque affidandosi ad un specialista che sappia valorizzare il tuo immobile, non ti nego che in questi periodi è possibile trovare il giusto acquirente che essendo in vacanza ha il tempo necessario per valutare cosa offre il mercato. Non trovando altro aumenta notevolmente le opportunità di chiusura.

Stai valutando se mettere la casa in vendita? Valuta insieme a noi.
Contattami e riceverai un’analisi specifica per il tuo immobile capendo qualè il massimo valore, realizzabile per il tuo immobile.

Da Marco Marketer immobiliare ci vediamo al rogito ciao 😉

Compare Listings