Your search results

Vendo casa da solo la terribile storia di gigi guffetto

Posted by tivendocasa on 12 Maggio 2019
0

Oggì farò un post pro a tutte le agenzie immobiliari, ok leggendo i vecchi post abbiamo capito che scegliere un’agenzia a caso è sbagliato, ma ancora peggio è non sceglierla!

SCOPRI LEGGENDO QUESTA STORIA PERCHE’ NON FUNZIONA, ED EVITA DI FARE LA TRISTE FINE DI GIGI.

Siamo in una bella mattina di primavera e Gigi si sveglia con un pensiero che attraversa la sua mente “questa casa è troppo grande per me e ormai ha la sua età, voglio venderla e guadagnarci tantissimissimo!!!! tanto il mercato è in ripresa dicono e non mi serve un’inutile agenzia che mi chiede di buttare via soldi per la provviggggione!! tanto a fare gli annunci sono capace e poi basta abbassare il prezzo come fanno le agenzie e in 2-3 mesi la vendo!!!”

Così preso dall’euforia vola subito a chiedere un parere dal suo migliore amico/cugino geometra “ i prezzi oggi sono quelli che sono, ma così ad occhio la tua è sempre stata la più bella casa del paese, mettila a 500’000 e vedi cosa succede”

E Gigi pensa: “visto che la casa vale 500’000 è meglio che la metta a 550’000 così quando arriva qualcuno mi chiederà 510’000 e ci guadagno qualcosa in più, SONO UN GENIO!”

Anche se può sembrare esagerato questo è un pensiero del tutto comune tra le persone ed è completamente sbagliato, perchè senza UN’ANALISI SPECIFICA DI MERCATO rischi di mettere la tua casa ad un prezzo FUORI MERCATO con la conseguenza di non vendere la casa per mesi e mesi.

Ricorda inoltre che le proposte più buone avvengono nei primi 90 giorni di vendita e se pensi che ti basterà abbassare il prezzo di mese in mese per recuperare è sbagliato perchè il futuro acquirente attenderà sempre il più possibile FINCHE’ LA TUA CASA FINIRA’ AL DI SOTTO DEL VERO VALORE STIMATO.

E così Gigi fece, ogni 30 del mese abbassava il prezzo di 5’000€ per invogliare le persone a venire a vederla, nel frattempo per liberare la casa, convinto che qualcuno presto la avrebbe comprata, decise di fare un mutuo in banca per l’acquisto di una macchina rossa fiammeggiante e della piccola villetta tanto sognata e come garante ipoteca la casa in vendita.

L’altro problema che gigi riscontrerà è che non saprà elaborare un piano di promozione che copra tutti i canali pubblicitari in modo massiccio, invasivo e permanente nel tempo.

Questo fa si che gli arriveranno pochissime richieste e quelle poche che arriveranno saranno agenti che lo tartasseranno di telefonate o addirittura curiosi che potranno permettersi di acquistare la sua casa. Prova a metterti nei suoi panni, non senti quella notevole frustrazione causata dalla tantissima perdita di tempo e denaro???

E’ passato un anno e di un acquirente che compri la casa del sig. Gufetto, non se ne vede l’ombra.

Gigi ormai messo alle strette dalla banca che gli chiede di pagare le rate del mutuo decide di abbassare ulteriormente la cifra e di fare un offerta irripetibile abbassando il prezzo a 450’000 che se in precedenza avesse fatto UN’ANALISI SPECIFICA DI MERCATO quella sarebbe stata una buona cifra a cui proporre subito l’immobile.

Se si fosse affidato ad un bravo specialista intermediario, la sua casa sarebbe stata piazzata fin da subito a 450’000 e non sarebbe scesa di un solo € perchè a quel prezzo, chi veramente cerca la casa dei propri sogni la comprerebbe senza sconti o problemi e senza aspettare che il prezzo si abbassi per paura di perderla.

Ma ecco!!! dopo altri 6 mesi arriva la prima proposta! Gigi è entusiasto e apre subito la lettera e legge un preliminare fatto ad hoc dal potenziale acquirente (molto scaltro) chiedendo la casa per 415’000€.

Gigi incazzato perchè la sua casa vale molto di più ferma la vendita della casa per trattare con questo cliente perdendo altri mesi e siamo a 2 anni…

Manca poco per arrivare ad un accordo che soddisfa entrambe le parti, ma si mette di mezzo la banca che richiede le mensilità non pagate, Gigi tentenna perchè in tutto questo tempo ha pensato solo di godersi la vita e la banca decide di chiudere i rapporti con lui.

La casa viene ipotecata e viene venduta al scaltro acquirente che ha aspettato apposta aggiudicandosela per 340’000€, Gigi perde la sua nuova macchina fiammeggiante e la nuova casa bruciando ogni suo risparmio!

FINE

Certo che sì Gigi Guffetto è un personaggio inventato, e non penso che tu sia così stupido da fare le sue stesse scelte, ma non possiamo nemmeno ignorare che persone che sono nella stessa situazione di Gigi ce ne sono centinaia e ogni giorno ne conosco di nuove.

C’è chi:

– vuole risparmiare sulla provvigione.

– chi è incazzato con gli agenti immobiliari perchè ha avuto brutte esperienze.

– chi è convinto che le agenzie pensano solo a svalutarti casa e che chiedano troppi soldi per alzare le tapparelle e trovare persone che vogliono visitare la tua casa.

– e chi non si fida a prescindere di un intermediario perchè è convinto che non serve.

La scelta che consiglio quindi, non è chiudere le porte alle agenzie e nemmeno scegliere come fossimo alla lotteria “prendo il numero e vediamo se vinco”, la soluzione giusta è cercare un professionista specializzato nella vendita di case, e intervistare per verificare se risponde a determinati requisiti minimi di affidabilità.

Ti è piaciuto il post?

Condividilo con qualcuno che sta cercando di VENDERE CASA DA SOLO con lo scopo di fargli evitare brutti errori come Gigi Guffetto

Compare Listings